banner

La Congregazione, fin dalle sue origini e per decisione del proprio Fondatore, si è sempre avvalsa della collaborazione di laici che, con la loro competenza e il loro impegno personale verso i destinatari della missione, ci consentono di offrire cure assistenziali di massima qualità.

“La vita e l’opera di San Benito Menni, María Josefa Recio e María Angustias Giménez ci hanno toccato e ci hanno donato un cuore Ospedaliero. La loro spiritualità e la loro missione ci hanno affascinato e sentiamo la chiamata a condividere il loro patrimonio per portarlo avanti nel futuro.”

Ed è così che il dono del carisma condiviso inaugura un nuovo capitolo, ricco di speranza (V.C. 54) nel cammino istituzionale. Secolari e Suore hanno ricevuto il dono dell’ospitalità, tratto da forme specifiche. Siamo pertanto sia partner nella Missione ospedaliera, sia corresponsabili per la sua realizzazione.


1.140 suore

10.000 collaboratori

1.000 volontari